Riunioni e voglia di lavorare


Dai post che ho pubblicato nei giorni precedenti può venire fuori l’idea che non mi piace partecipare alle riunioni.

Lo ammetto: è così.

Io odio perdere tempo e, diciamolo francamente, nella gran parte delle riunioni che facciamo a scuola perdiamo del tempo. Tanto.

Tempo nostro, tempo della vita di ognuno, che viene dissipato in modo insensato. Si potrà dire o no?

Se le riunioni che ci costringono a fare avessero un senso, se cioè fossero costruttive, ci ponessero di fronte ad un obiettivo,  io avrei molto interesse a partecipare, ma chi conosce il mondo della scuola sa bene che l’intento, in molte occasioni, non è quello di fare scaturire qualcosa di utile da questi incontri, è quello di tenere occupato in qualche modo il personale, costringerlo a stare lì.

Niente altro.

Non mi piace usare a sproposito il termine “kafkiano”, perché ho grande rispetto per Franz Kafka, scrittore che amo molto, ma a volte è quella l’impressione: di trovarsi in una dimensione surreale dove le regole della logica non hanno albergo. 

Una mia collega, l’anno scorso, è stata costretta a restare per tre ore di pomeriggio a scuola per disporre in senso verticale un testo elaborato da un cosiddetto esperto, testo che però, sfortunatamente era stato messo online in orizzontale.

Ha senso una cosa del genere? Convocare dieci persone per portare a termine quell’incombenza? No. E’ offendere l’intelligenza delle persone.

Se proprio si deve essere obbligati a stare a scuola, si potrebbe utilizzare questo tempo per la correzione degli elaborati scritti, che sottraggono tempo prezioso alla vita privata degli insegnanti.

In questo modo tutte le ore passate a casa a lavorare gratis, verrebbero portate nel loro luogo naturale, la scuola, e gli impegni da onorare non farebbero sentire gli insegnanti dei poveri idioti presi in giro.

Perché non è umano passare interi pomeriggi a discutere di una griglia di correzione senza diventare degli alienati dallo sguardo annebbiato.

Annunci

2 thoughts on “Riunioni e voglia di lavorare

  1. Cara Maria Letizia,
    Sono d’accordo con te che le riunioni a scuola sono una vera perdita di tempo, ma lo sono perché non c’é coordinamento. Ieri nella mia scuola ci siamo riuniti per il curricolo, beh le mie colleghe non avevano letto neppure una riga sulle indicazioni nazionali, non avevano nessuna idea di come e cosa fare. Alla fine oggi ho lavorato tutto il giorno (nel mio giorno libero) per stilarlo, considerando che le colleghe della mia materia non sanno neppure utilizzare un computer e se non produciamo un documento, sicuramente la dirigente ci farà fare altre runioni inutili e perdere tempo inutilmente.
    Credo che sia necessario acquisire una mentalitá piú pratica e (anche se non mi piace la parola) manageriale, l’importante é ottenere un risultato ognuno deve avere il proprio compito e lo può fare dove vuole.
    Personalmente preferisco lavorare a casa, perché posso farlo quando e come voglio, immagina di ritornare a scuola di pomeriggio per corregere i compiti, sarebbe una vera rottura di scatole….

    • Io penso che avremmo dovuto contrastare pesantemente tutte le “indicazioni” che ci sono arrivate negli ultimi anni dal Ministero: il punto è proprio questo: abbiamo smesso di lottare attivamente e tutti insieme, complici anche i sindacati, che non sono più tali da decenni.
      Sul fatto che molti colleghi non siano preparati anche dal punto di vista della tecnologia concordo con te. Per quanto riguarda i compiti in classe, la correzione a scuola avrebbe lo scopo di far emergere il nostro “lavoro nero” (io l’anno scorso ho passato circa duecento ore a correggere compiti in classe). Se restassimo a scuola tutti i giorni fino alle due spunteremmo a priori le armi di chi ci accusa, pur essendo in malafede.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...