Resistenza passiva (e attiva)


Credo che noi tutti abbiamo il dovere di opporci alla (contro)riforma Gelmini. Sì, è proprio un dovere.

Gli utlimi anni ci hanno infiacchito, ci hanno convinto del fatto che ormai contro lo strapotere dei Dirigenti e della burocrazia ministeriale non si possa fare nulla. Non sono convinta del fatto che tutto sia così ineluttabile.

“E’ un’indicazione del ministero.” – ci si sente dire, come se un’indicazione non potesse essere messa in discussione e (addirittura!) contestata. 

Mi convinco sempre di più che noi dobbiamo smontare dal di dentro questo ciarpame, questa incessante e insensata affabulazione, dobbiamo farci coraggio e dire:

“Noi ci richiamiamo all’art. 33 della Costituzione e sotto questo riparo ci sentiamo più tutelati e forti.”

La Costituzione ha una forza in grado di contrastare ogni legge che la contraddica, ogni decreto che la ignori, ogni regolamento che provi a violarla.

E allora, perché, ognuno nel nostro piccolo, non cominciamo a svitare il nostro piccolo ingranaggio?

Per esempio a dire no agli assi culturali, a rendere inutilizzabili gli incontri per ambiti disciplinari, a mettere in evidenza nei consigli di classe l’insensatezza di espressioni come “valorizzazione delle eccellenze”?

Annunci

2 thoughts on “Resistenza passiva (e attiva)

  1. ….ai cosiddetti progetti che tolgono energie alla scuola e servono solo ad arricchire dirigenti scolastici e amministrativi; alle prove invalsi e a quel carrozzone inutile che le propone, pieno di frustrati e poveri raccomandati; ai colleghi che hanno il doppio lavoro che non vedono l’ora di scappare;

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...