Il ministro Carrozza deve ascoltare la base ( II parte)


E’ indispensabile rimotivare la base, il corpo docente, che pure è in larghissima parte molto motivato. solo che in questi ultimi anni è stato scientemente privato del suo orgoglio, goccia a goccia, come nella nota tortura cinese.

Forse quello che ci ha tenuto a galla in questi anni è stato sapere che poi ad un certo punto si entra in classe, e lì è davvero un’altra cosa, quasi sempre. Ma non basta.

Chiedo che venga data una sforbiciata alle incombenze burocratiche. Stanno soffocando i docenti. Sono usate come manganelli e danno l’impressione di vivere in uno di quei racconti di Checov, in cui a dominare è una burocrazia cieca ed ossessiva

Chiedo che vengano eliminate parole come assi, valorizzazione delle eccellenze, misurazione: parole, appunto, che sono solo tristi fondali dietro i quali spesso c’è il vuoto assoluto.

I ragazzi, le scuole, non si misurano; comunque, prima viene la persona e poi, solo poi, vengono i numeri.

Chiedo anche che, se esiste un solo docente che ha capito – ed è in grado di spiegare a tutti gli altri – cosa significa esattamente la parola “competenze”, venga premiato in una pubblica cerimonia, con tanto di fanfara al seguito.

La gran parte di noi è stata obbligata a seguire corsi di formazione ad hoc, (spesso mascherati da collegi dei docenti), ha annuito facendo finta di capire, ma rischia di finire nella tomba senza aver realmente compreso di cosa si stia parlando.

Ci venga restituito, per favore, il gusto di fare quello che facciamo, il tempo per studiare, la possibilità di partecipare ad aggiornamenti veri, non a palchi concessi al “formatore” di turno, legato a cricche e consorterie, che fa passare per oro colato delle vere e proprie ovvietà, senza che nessuno degli stremati uditori abbia il coraggio di alzarsi e dire:

“La Corazzata Potemkin è una cagata pazzesca!”

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...