Est modus in rebus


15582_10203984905614309_5081557665271407261_n

La foto che accompagna queste righe riguarda il magnifico flash mob di Piazza di Spagna di qualche settimana fa.

Preferisco ricordare questa protesta, oppure i cortei che hanno accompagnato lo sciopero del 5 maggio, piuttosto che le urla e le minacce che hanno fatto da sfondo all’approvazione in Senato del ddl de “La Buona Scuola”.

Non mi sono piaciute né le urla risuonate in Senato dopo l’approvazione,  né gli insulti sgangherati urlati a Corradino Mineo.

Nelle ultime settimane – man mano che si profilava l’idea dell’approvazione a tappe forzate del ddl – ho visto montare nelle persone, in particolare negli aderenti ai gruppi Facebook dedicati al mondo della scuola, un livore spesso fine a se stesso.

Accuse infondate, insulti totalmente gratuiti, “boatos”, assai spesso del tutto privi di fondamento o non verificabili, ma accettati per buoni e usati come trampolini di lancio per aggressioni verbali pesantissime.

A me questo decreto non piace, così come non mi piacciono il Presidente del Consiglio. La Ministra della Pubblica Istruzione e tutto il codazzo di stelline al femminile che circonda il Governo.

Li ho criticati di continuo, così come valuto in modo negativo- e continuerò a farlo – l’operato dei sindacati.

Questo, tuttavia, non significa cadere nella volgarità o nell’invettiva inutilmente aggressiva.

Il confronto politico è un’altra cosa. I toni possono essere accesi, ma le grida da talk-show sono inaccettabili e generano imbarazzo soprattutto quando provengono dagli insegnanti, che dovrebbero essere la cinghia di trasmissione delle regole del vivere civile.

Ci sono movimenti politici che hanno fatto delle grida la loro cifra distintiva. A me non piacciono, così come non condivido i loro modi di fare.

Dove erano tutti questi tagliagole della domenica, quando Berlusconi, Tremonti e la Mariastrega demolivano – e come! – la scuola pubblica?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...