Leggere dovrebbe tornare ad essere una cosa bellissima


784d39f959

Mi convinco sempre di più che la rivoluzione all’interno della scuola deve partire da noi. Dobbiamo darci un imperativo: insegnare ai nostri ragazzi quale meravigliosa avventura sia apprendere le cose. In poche parole, dobbiamo essere essere veicoli di entusiasmo e per fare questo è indispensabile liberarci di alcune zavorre che il Ministero – dove pochi sanno realmente cosa significhi insegnare, pochi hanno calcato davvero il pavimento di una classe – ci ha imposto, facendole passare per chissà quale manna piovuta dal cielo. Per quanto riguarda le mie materie, (insegno italiano e latino) da qualche anno sto progressivamente buttando via tutta o quasi la narratologia (tranne alcuni aspetti importanti, ma, nel complesso, poche cose). Basta! Non ne posso più di vedere vivisezionate in quel modo le pagine meravigliose di tanti scrittori. Basta dare pochi – solidi – elementi ai ragazzi per orizzontarsi nella lettura di un testo e poi tutti in classe ci godiamo la lettura per la lettura. In prima faccio così da molti anni e vedo che i ragazzi si divertono a leggere novelle e parti di romanzi, quasi random. Dedico inoltre un’ora al mese alla discussione del “libro del mese” che tutti (me compresa) ci leggiamo, discutendo poi insieme ed analizzando personaggi e fatti. Nel tempo ho visto nascere moltissimi “lettori seriali”, motivati, non opportunisti e questo mi conforta sulla giustezza della scelta. E chi se ne importa se i miei ragazzi non conoscono bene il significato dell’espressione “narratore eterodiegetico”, ma si limitano a parlare di narratore esterno!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...